rubriche: Know your idols

Tom Hardy

Tra i belli e coraggiosi del nuovo cinema d’azione: Tom Hardy

Tom-Hardy-Pictures-1Cosa sarebbero i film d’azione senza il bonazzo di turno? Ma l’attore di oggi è molto di più. Protagonista dell’incredibile Mad Max: Fury Road, ha alle spalle una vita travagliata e una carriera cinematografica interessante.

Edward Thomas “Tom” Hardy, nato il 15 settembre 1977 ad Hammersmith, Londra, è figlio d’arte: la madre Anne è artista e pittrice, il padre Edward commediografo.
Studia in varie scuole di arti drammatiche fino ad approdare al Drama Centre London. All’età di diciannove anni vince un concorso chiamato “The Big Breakfast’s Find Me a Supermodel”, ottenendo un contratto come modello presso l’agenzia Models One. Il suo primo ruolo importante arriva con Black Hawk Down di Ridley Scott, per poi passare da Marie Antoinette di Sofia Coppola a Inception di Nolan e Il Cavaliere Oscuro dove, con una massa muscolare degna di nota, è perfetto nella parte del cattivo mascherato Bane.

maxresdefaultMad Max sposta ancora l’asticella verso una parte che lo ha messo a dura prova sia mentalmente che fisicamente. Recentemente ha chiesto scusa al regista George Miller con cui non aveva avuto un buon feeling sul set. Su 450 ore di filmato, la mole di lavoro affrontata da Hardy è stata di un certo rilievo, portando l’attore ad essere spesso nervoso e stanco alle richieste del regista, fino a pensare che Miller non sapesse bene ciò che stava facendo o come stava girando le scene. A peggiorare il tutto, le difficili condizioni ambientali, ore di lavoro nel deserto sotto il sole cocente e tempeste di sabbia.
Ma critica e botteghino stanno dando ragione a Miller, elogiando la pellicola e anche l’interpretazione di Hardy.

BronsonLa vita dell’attore, divoratore di caffè, coca cola e redbull e molto amico di Benedict Cumberbatch, non è stata rose e fiori: per anni ha combattuto la dipendenza da alcol e crack da cui però è uscito nel 2003. Ottimo rubacuori, è stato sposato con Sarah Ward, con cui divorzia nel 2004 e nel 2008 ha avuto un figlio dall’ex fidanzata Rachel Speed. Adesso è sposato con l’attrice inglese Charlotte Riley con cui ha trovato equilibrio.

Tom HardyLa paternità e il passato di droghe l’hanno reso oggi un uomo migliore, nonostante continuino a circolare storie su quanto sia una testa calda: “I’m not nuts at all – ha precisato in una recente intervista su Details – I’ll let people think that. That’s fine. Because I have played to those strengths with Bronson or Bane (in The Dark Knight) I’ve got a history of nonjudgmental complete recklessness. So, it’s not that I can’t draw from sources. And I would be foolish not to in my work. There’s things I haven’t really experienced, so I’m just acting. But elements of danger? Yeah, there’s a truth to that. There’s an absolute truth to that. But am I dangerous? Absolutely not. Am I insane? Absolutely not”.
Lo assicura lui, ma difficile credergli con una faccia cosi!

Luisa Lenzi