#Planet Mu

di 05 Lug

Ekoplekz – Bioprodukt (Planet-Mu Records, 2017)

Sempre sotto l'ala del dub, Edwards mostra l'aspetto più matematico della sua creatura elettronica, che si è evoluta senza piaggerie di sorta, con la genuina voglia di immergersi nel proprio mondo, ma maturando, crescendo, senza ascoltare il grido del...

di 09 Mar

John T. Gast – Excerpts (Planet Mu, 2015)

Ecco cos'è "Excerpts": sincerità senza concetto di verità singola, anzi, senza il pretesto della verità. Ciò che si manifesta,...

di 07 Ott

Hieroglyphic Being and The Configurative Or Modular Me Trio – The Seer of Cosmic Visions (Planet Mu, 2014)

La vera rivoluzione avviene in solitario (diceva il saggio che ogni pensiero solitario è colpevole: colpevole di rivolta, paradossalmente)...

di 17 Set

Ital – Endgame (Planet Mu, 2014)

un disco che unisce "l'utile al dilettevole" (l'andamento di una ricerca acustica altamente intima e la dimensione da peculiari...

di 23 Lug

Venetian Snares – My Love Is A Bulldozer (Planet Mu, 2014)

Aaron Funk ha voluto compiere nuovamente un'altra delle sue continue mutazioni, e anche a questo giro, il suo eclettismo...

di 08 Apr

Ekoplekz – Unfidelity (Planet Mu, 2014)

Unfidelity è un disco incontrollabile, inclassificabile, con tante sfaccettature: indomabile nelle sue potenzialità, perverso nei suoi collage e inattuale...