recensioni musicali

Herva – Hyper Flux (Planet Mu, 2017)

Il fiorentino conosciuto come Herva mostra ormai sicurezza nel proporre audaci flussi sonori scevri da qualsivoglia regola ultima. Con...

Mary Ocher – The West Against The People (Klangbad, 2017)

Mary Ocher col suo bagaglio di ispirazioni, influenze, sentimenti e riflessioni, compone un disco di difficile catalogazione, così com'è...

Kleefstra/Bakker/Kleefstra – Dize (Midira Records, 2017)

Il sottoscritto non sa assolutamente cosa “dica” il disco, ma sente come suona (molto vicino ai primi Ulver, allo...

Sigha – Metabolism (Token Records, 2017)

Metabolism è proprio il titolo più adatto per una simile opera: è ciò che ha fatto Sigha, metabolizzando i...

The Necks – Unfold (Ideologic Organ, 2017)

The Necks restano un power trio: definiteli jazz, rock, prog, ambient, fate come volete, ma sono tre musicisti liberi...

Membranes – Inner Space/Outer Space (Louder Than War Records, 2016)

I Membranes sono stati (e di conseguenza lo sono tutt'ora) fenomeni di culto dell'underground (anche un gradino più su...

FJAAK – FJAAK (Monkeytown, 2016)

Se i padrini con Monkeytown avevano fatto faville (diciamo pure solo loro, vista la moria d'nventiva all'interno dell'etichetta, nonostante...

Oto Hiax – s/t (Editions Mego, 2017)

Un progetto dei musicisti Mark Clifford dello storico gruppo Seefeel e Scott Gordon conosciuto anche come Loops Haunt.

Andi Otto – Via (Pingipung, 2017)

Questa uscita "Via" di Otto per Pingipung ha a che fare con l'India (e molto anche) ma l'India di...

Boris Hauf – CLARK (Shameless Records, 2016)

Ogni titolo rivela un intento programmatico che si fonda sull'ironia fin dall'inizio. La base ironica viene affrontata con...

Michel Redolfi – Desert Tracks (Sub Rosa, 2016)

Il disco va considerato come un cammino, non per forza iniziatico, anzi, come un percorso che deve essere voluto...

Reinhard Voigt – Kontraste (Kompakt, 2016)

Sembra proprio che ancora una volta i fratelli Voigt abbiano fatto centro per quella che si può definire una...

Eric Cloutier – Heuristic EP (Palinoia, 2016)

Heuristic è manifestazione di eleganza che va ben oltre il french touch che noi conosciamo e che mostra intelligenza,...

Yaleesa Hall – Woodall (Will & Ink, 2016)

Anche se le tracce sono meno di tre minuti l'una, rimane comunque un lavoro denso, poiché l'ascolto è un...

Scott Monteith – Qawwali Quatsch (Field Records, 2016)

Insomma, Qawwali Quatsch è un disco, a mio avviso, estremo, o, per meglio dire, forse prematuro per un cambio...

Monoloc – The Untold Way (Dystopian, 2016)

Invece di tracce in funzione dei ritmi, Monoloc cerca le profondità scure, la musica melanconica.

V.A. – Pop Ambient 2017 (Kompakt, 2016)

Un ascolto immersivo che accompagnerà la vostra apnea acustica, stupendovi, rilassandovi, facendovi pensare ad altro, immaginare, o più semplicemente,...

Moon Relay – Full Stop Etc. (Hubro, 2016)

Full Stop Etc. è un'esperienza chitarristica "moderna", anzi, estremamente attuale e innovativa che non abbisogna di cercare molto lontano...