recensioni musicali

Mary Lattimore – Collected Pieces (Ghostly International, 2017)

Questo ultimo lavoro è come "una scatola riempita di 12 anni di ricordi, di vissuto di bellezza e tristezza,...

Actress – AZD (Ninja Tune, 2017)

C'è qualcosa che non torna quando un artista declama il suo ritiro e dalla scena e dopo due anni...

Arto Lindsay – Cuidado Madame (Ponderosa Music & Art, 2017)

Cuidado Madame è un'esperienza singolare a cui bisogna prestare orecchio per comprenderne la complessità e le splendide imperfezioni.

Soundwalk Collective – Before Music There Is Blood (Apollo, 2017)

Nato da un progetto tanto ambizioso quanto elitario, uno degli ultimi lavori marchiati Apollo si protende verso il campo...

Catherine Graindorge / Hugo Race – Long Distance Operators (Sub Rosa, 2017)

Il folk apocalittico, il cantautorato che sboccia con le parole solo in alcuni dei momenti del disco, prevalentemente...

Ulrich Troyer – Songs For William 3 (4Bit Production, 2017)

Questo è l'ultimo volume di una trilogia. Apparentemente potrebbe sembrare una storia d'amore.

Lusine – Sensorimotor (Ghostly International, 2017)

Sensorimotor è piacevole, è l'antica concezione della musica come esibizione del gusto: alla mano con tutti coloro con cui...

Kassel Jaeger / Jim O’Rourke – Wakes On Cerulean (Editions Mego, 2017)

Ebbene, oggi siamo a Wakes on Cerulean. E che cos'è? Viene presentato come un sormontarsi di processi che però,...

Herva – Hyper Flux (Planet Mu, 2017)

Il fiorentino conosciuto come Herva mostra ormai sicurezza nel proporre audaci flussi sonori scevri da qualsivoglia regola ultima. Con...

Mary Ocher – The West Against The People (Klangbad, 2017)

Mary Ocher col suo bagaglio di ispirazioni, influenze, sentimenti e riflessioni, compone un disco di difficile catalogazione, così com'è...

Kleefstra/Bakker/Kleefstra – Dize (Midira Records, 2017)

Il sottoscritto non sa assolutamente cosa “dica” il disco, ma sente come suona (molto vicino ai primi Ulver, allo...

Sigha – Metabolism (Token Records, 2017)

Metabolism è proprio il titolo più adatto per una simile opera: è ciò che ha fatto Sigha, metabolizzando i...

The Necks – Unfold (Ideologic Organ, 2017)

The Necks restano un power trio: definiteli jazz, rock, prog, ambient, fate come volete, ma sono tre musicisti liberi...

Membranes – Inner Space/Outer Space (Louder Than War Records, 2016)

I Membranes sono stati (e di conseguenza lo sono tutt'ora) fenomeni di culto dell'underground (anche un gradino più su...

FJAAK – FJAAK (Monkeytown, 2016)

Se i padrini con Monkeytown avevano fatto faville (diciamo pure solo loro, vista la moria d'nventiva all'interno dell'etichetta, nonostante...

Oto Hiax – s/t (Editions Mego, 2017)

Un progetto dei musicisti Mark Clifford dello storico gruppo Seefeel e Scott Gordon conosciuto anche come Loops Haunt.

Andi Otto – Via (Pingipung, 2017)

Questa uscita "Via" di Otto per Pingipung ha a che fare con l'India (e molto anche) ma l'India di...

Boris Hauf – CLARK (Shameless Records, 2016)

Ogni titolo rivela un intento programmatico che si fonda sull'ironia fin dall'inizio. La base ironica viene affrontata con...