news

RATS Independent Films 2016 (Venezia, 19-22 aprile 2016)

RATS Independent Films 2016, dal 19 al 22 aprile 2016 a Venezia, con cinema sperimentale e molto altro.

Venezia non equivale solo ai lustrini della Mostra del cinema. Il cinema a Venezia sa trovare anche altri mezzi per manifestarsi al pubblico: il 19 aprile 2016, presso la Sala San Leonardo a Cannaregio, prende avvio la seconda edizione di RATS Independent Films 2016, che fino al 22 aprile proporrà una selezione di film indipendenti e sperimentali nella splendida cornice veneziana. Spaziando tra corti e lungometraggi, senza limiti di genere o di budget (minimo), RATS offre al pubblico film dalla ridotta visibilità, a ingresso gratuito.

Ad aprire la rassegna, la serata Ratsatouille: proiezioni libere di cortometraggi, liberi da qualsiasi tipo di selezione, lasciando i giovani registi confrontarsi direttamente con gli spettatori. Nella programmazione del 20 aprile, invece, spiccano le produzioni italiane, tra cui Una società di servizi di Luca Ferri (presente alla proiezione) e Bathrooms di Lorenzo Bechi. Il 21 è la giornata dedicata ai film internazionali (tutti sottotitolati in inglese), tra cui ritroviamo la nostra vecchia conoscenza Fruzsi Nemes con Vitiligo. A chiudere la kermesse, il 22, sarà presentata una breve retrospettiva dedicata a Franco Brocani, veterano del cinema sperimentale italiano, dopo quella dedicata a Tonino De Bernardi dell’edizione passata: il regista sarà presente a Venezia virtualmente, con un’intervista appositamente realizzata e con la proiezione di Necropolis, del 1970.

Nato come gruppo di produzione cinematografica nel 2015, RATS cura l’evento nelle persone di Giulio Golfieri e Anna Mazzon, cercando di costruire una solida rete di collaborazioni a 360 gradi nell’ambito della realizzazione audiovisiva. A seguire gli eventi da vicino ci saremo anche noi di CarnageNews, pronti a raccontarvi passo per passo cosa succede e a consigliarvi i momenti da non perdere.

Per ulteriori aggiornamenti e informazioni: ratsindependentfilms.altervista.org