rubriche: Know your idols

Miles Teller

Puntata sulle “nuove” generazioni. Tenetelo d’occhio perchè ne sentirete parlare ancora: Miles Teller

Miles TellerL’attore di cui vi parlo oggi, nonostante i quasi 28 anni, ha all’attivo pochi film ma tra i più interessanti in circolazione e se il nome ancora vi dice poco, segnatevelo e tenetelo d’occhio perchè, per dirla all’americana, è “the next big thing”.

Miles Teller è nato il 20 febbraio 1987 a Downingtown in Pennsylvania da una tranquilla famiglia originaria del New Jersey; ha due sorelle maggiori e origini russe, polacche e irlandesi. A causa del lavoro del padre (ingegnere nelle centrali nucleari) la famiglia Teller si trasferiva spesso, prima in Florida poi in New Jersey dove Miles, al liceo, imparò a suonare il sassofono e la batteria in una band della parrocchia. Dopo il liceo si diplomò alla famosissima e blasonata Tisch School a New York dove, tra l’altro, sono passati talenti come Lady Gaga, Spike Lee, Martin Scorsese.

WhiplashInizia con particelle nei corti fino al salto al cinema nel 2010 con Rabbit Hole al fianco di Nicole Kidman. L’anno dopo è il protagonista del remake di Footlose e nel 2013 lo vedremo in Un compleanno da leoni e nell’indipendente The Spectacular Now insieme a Shailene Woodley con cui reciterà anche in Divergent. Quest’anno sarà ai premi Oscar con il meraviglioso Whiplash a dimostrazione che i film fin’ora scelti sono di ottimo livello. Il super ruolo però arriverà a fine 2015 con la nuova edizione dei Fantastici 4 dove sarà proprio il protagonista Mister Fantastic insieme a Kate Mara, Jamie Bell e Micheal B. Jordan.

Miles tellerFaccia da simpatico sbruffone e sorriso ammaliante, ha varie cicatrici sul viso causategli da un bruttissimo incidente d’auto nel 2007; indossa sempre un braccialetto verde con la scritta “Buckle up for Bo” dedicato ad un amico morto in un incidente d’auto un anno dopo quello che ebbe Miles.
E’ fidanzato da molti anni con la modella Keleigh Sperry, da piccolo aveva una cotta per Andie McDowell, era indisciplinato e festaiolo tanto che i suoi professori al liceo predissero che non si sarebbe mai diplomato, diventando piuttosto un piccolo delinquente. Ma Teller ha sempre avuto ambizione: “I always had ambition. I always knew I was going to go to college. I could party and do that stuff, but I always got straight A’s and a 4.0 and all that” ha dichiarato scherzando. Tra le persone che stavedono per lui, oltre alla nonna, c’è Reese Whiterspoon che ha pure una piccola cotta per lui e per il suo sedere!

Eccolo in due recenti interviste dove racconta simpatici aneddoti familiari e parla di Whiplash:

Luisa Lenzi